Cronaca

Cotronei (KR): Sorpreso a caccia nell’area protetta del Parco Nazionale della Sila, denunciato

Un cacciatore di Petilia Policastro è stato denunciato dai militari della Stazione Parco di Cotronei perché sorpreso all’interno dell’area protetta silana mentre esercitava attività venatoria. I Carabinieri Forestale, insospettiti dalla presenza di un fuoristrada, hanno effettuato un controllo in località “Timpone della Monaca” nel Comune di Cotronei (KR), area questa ricadente in “zona 2” del Parco Nazionale della Sila nel quale vi è assoluto divieto di caccia. L’uomo è stato individuato e fermato in questa zona mentre esercitava attività venatoria con l’ausilio anche di cinque cani. Una volta fermato e identificato, si è provveduto al sequestro del fucile e del munizionamento in suo possesso. Per il cacciatore è subito scattata la denuncia per attività venatoria non consentita e introduzioni di armi all’interno dell’area protetta.