Cronaca

Cosenza: Misure di prevenzione del terrorismo islamico

Si è riunito questa mattina a  Cosenza il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, al centro dei lavori presieduti dal Prefetto Gianfranco Tomao, il punto sulle misure di prevenzione del terrorismo islamico. Nel corso dell’incontro si analizzato il dispositivo di sicurezza per il carcere di Rossano dove si ricorderà  i detenuti islamici hanno festeggiato dopo i fatti di Parigi. Alla riunione,  hanno partecipato, oltre ai vertici delle forze dell’ordine, il direttore del carcere di Rossano e il procuratore aggiunto della Procura distrettuale di Catanzaro Giovanni Bombardieri, e  la struttura dove sono detenuti 21 stranieri accusati di terrorismo. Durante la riunione si è discusso anche dell’episodio avvenuto domenica nel carcere di Rossano dove sono detenute 21  persone accusate di terrorismo che dopo quanto accaduto a Parigi hanno esultato al grido di “W la Francia libera”.