Cronaca

Coronavirus, tampone positivo alla sede RAI di Cosenza: sospese le attività e sanificati i locali

Sono stati sanificati i locali della sede Rai della Calabria, dopo che un giornalista è risultato positivo al test del coronavirus.

Nella giornata di ieri, il professionista, che aveva manifestato alcuni sintomi dopo essere stato a Milano, è stato sottoposto al tampone.

Le sue condizioni di salute sono buone, tanto che non ne è stato disposto il ricovero. Oggi, in conseguenza dell’esito del test, si è proceduto alla bonifica, con la conseguente sospensione della trasmissione mattutina “Buon giorno regione” e dei radiogiornali. Andranno, invece, regolarmente in onda, come riferisce all’AGI il caporedattore Pasqualino Pandullo, i Tg delle 14 e delle 19,30.

Alla sede Rai calabrese fanno capo 27 giornalisti, alcuni dei quali distaccati in altre aree del territorio, oltre ad altri lavoratori impiegati con diverse mansioni. (AGI)