Cronaca

Coronavirus, querela dell’ASP di Crotone per divulgazione dati sensibili

“In esito alla illegittima diffusione via telefono e via web di informazioni sensibili riguardanti lo stato di salute di cittadini interessati dalla sindrome COVID 19, l’Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone ha proceduto nella giornata odierna al deposito di formale esposto – querela contro ignoti, al fine di tutelare il diritto personalissimo alla riservatezza che si ritiene essere stato violato mediante la predetta fuga di notizie.
Peraltro, in adempimento agli obblighi di corretta informazione che caratterizzano l’attività delle Pubbliche Amministrazioni, dalla giornata odierna i dati complessivi relativi ai casi di COVID 19 riscontrati nella provincia di Crotone saranno ufficialmente comunicati da questa ASP mediante pubblicazione sul sito web aziendale, con aggiornamento quotidiano dei dati medesimi ed in forma rigorosamente anonima.
Specificando che tra i nominativi oggetto di illegittima diffusione non risultano dipendenti di strutture sanitarie private operanti nella nostra provincia, auspichiamo che le forze dell’ordine possano rapidamente individuare gli autori di tali inaccettabili condotte.

IL DIRETTORE GENERALE FF
AVV. FRANCESCO MASCIARI