Cronaca

Coronavirus, l’OPI di Crotone: “Al fianco di chi è in corsia nonostante paure e difficoltà”

Le assenze per malattia al San Giovanni di Dio di Crotone, in questo particolare momento, stanno rimbalzando ovunque, offuscano l’opera di chi, invece, continua a svolgere il proprio lavoro in corsia.

Come sostenuto dal Direttore Generale ff, Francesco Masciari, saranno gli organi preposti a fare luce sulla vicenda.

Ad accendere i riflettori sulle centinaia di medici, infermieri e personale sanitario che attualmente operano all’interno della struttura ospedaliera pitagorica interviene, sulla propria pagina Facebook l’OPI di Crotone, sottolineando che: “il Consiglio Direttivo ritiene doveroso volgere un plauso alla maggior parte dei colleghi che continuano a lavorare in corsia ininterrottamente, svolgendo il proprio dovere con professionalità e grande senso di responsabilità , nonostante le paure, le preoccupazioni e le enormi difficoltà che quotidianamente, in questa situazione di emergenza, si trovano a dover affrontare.

Un particolare incoraggiamento è rivolto a chi attualmente si trova impegnato a dover fronteggiare la delicata situazione nelle aree Covid, Malattie Infettive, Pronto soccorso, 118 e Rianimazione che continuano ad assistere con dedizione, impegno e grande sacrificio, contrariamente a chi illegittimamente usufruisce del beneficio di legge, esortando l’Azienda a far luce sui singoli casi.