Sport

Coronavirus, Gianni Vrenna (Fc Crotone): “Al primo posto c’è la tutela della salute”

#IoRestoacasa, il presidente dell’Fc Crotone fa sua l’hashtag e interviene sulla sospensione dei campionati, così come deciso nell’ultimo DPCM.

“Dopo i fatti degli ultimi giorni era necessario che anche il calcio desse un segnale forte: in questo momento fermarsi è l’unica scelta possibile!
Non bisogna mai perdere di vista le priorità e indubbiamente al primo posto c’è la tutela della salute. Noi, da sportivi, abbiamo una grande responsabilità ma anche la possibilità di veicolare i messaggi con più efficacia: in tal senso va anche il mio personale invito affinché tutti noi usiamo le giuste precauzioni per preservare la sicurezza di un’intera popolazione.
Inoltre ci tengo a ringraziare pubblicamente quanti stanno “combattendo” in prima linea per far sì che si venga fuori al più presto da questa emergenza.
Sono certo – conclude il presidente Gianni Vrenna – che a breve tutto sarà finito e torneremo a condurre una vita normale e a giocare a calcio sostenendo il nostro Crotone ma, prima di allora, impegniamoci tutti insieme in questa sfida!”