Cronaca

Coronavirus, Crotone: Monsignor Panzetta offrirà la colazione a medici e infermieri del San Giovanni di Dio

Monsignor Angelo Raffaele Panzetta vicino agli operatori sanitari del San Giovanni di Dio non solo con la preghiera. Domattina, l’Arcivescovo di Crotone Santa Severina, offrirà la colazione a quanti sono impegnati nel contrastare il Covid-19.
“Il Vescovo della Arcidiocesi di Crotone e Santa Severina, scrive in una nota Antonio Sainato -si fa presente, nel suo piccolo, e personalmente, a dare una caritatevole consolazione agli operatori sanitari che stanno combattendo costantemente, ed ogni giorno, offrendo la loro vita, contro questo minuscolo nemico che
sta mettendo alla prova anche la nostra fede. Domani il nostro Pastore vuole offrire la colazione a TUTTI gli operatori sanitari, che, con l’aiuto di Dio, stanno fronteggiando l’emergenza Covid-19, certo che tutti, siano in trincea a vincere, con l’aiuto del Cristo Risorto, questa guerra”.
Un gesto carico di umanità, l’ennesimo segno di vicinanza per un luogo in cui si combatte una battaglia importante per la salute è il benessere di tutti noi. Nello scorso mese di marzo Monsignor Panzetta annunciò di aver deciso di mandare il “Quadricello” della Madonna di Capo Colonna tra i malati dell’Ospedale San Giovanni di Dio come segno della vicinanza della nostra chiesa a questo luogo di sofferenza e di speranza. Maria di Nazareth con la sua icona, con la sua presenza, sicuramente sarà un un punto di riferimento, di speranza è di Fede per trovare nel Signore la luce il conforto, e in qualche modo anche un segno di attenzione della nostra Diocesi non solo per le persone che sono ricoverate, ma anche per i medici e gli infermieri che ci stanno dando un esempio importante di dedizione, e per il personale tutto.