Attualità

Coronavirus, Crotone: la Fondazione PINTA riorganizza i corsi attraverso l’innovazione digitale

La Fondazione PINTA riorganizza i due corsi di Tecnico superiore per l’enogastronomia e per la vendita mediante e commerce, grazie all’innovazione digitale.

Riattivare i corsi, dopo una settimana di sospensione, è stato anche un messaggio di serietà verso i nostri discenti e docenti con i quali la Pinta ha condiviso il valore delle attività formative che, d’ora in avanti, saranno sempre più vicine alla società digitale

“Le attività corsuali – rende noto Maria Bruni, presidente della Fondazione Pinta – sono state modificate: posticipate le esercitazioni in laboratorio, le degustazioni e le visite aziendali per dare spazio alle attività prettamente didattiche.
Con il supporto del Parco scientifico e tecnologico, socio fondatore, dal 16 marzo in poi, (almeno fino al termine dell’emergenza COVID 19), la Pinta sperimenta la piattaforma che consentirà le lezioni in aule virtuali; i discenti seguiranno le lezioni su youtube, in streaming e video istruzioni, seduti comodamente da casa ed al contempo accresceranno le proprie competenze. I docenti caricheranno il materiale multimediale come slide, testi, realizzeranno video descrittivi delle lezioni ed audio.
In questa fase critica, l’obiettivo della Pinta è guidare il successo formativo dei discenti ITS, potenziando l’innovazione che sarà la linea guida anche dopo questa emergenza