Cronaca

Coronavirus, Crotone: aumenta la sorveglianza sanitaria sul territorio, resta invariato il numero dei casi complessivi

Sulla base degli aggiornamenti al momento resi disponibili dal Laboratorio di Catanzaro, L’ASP di Crotone rende noto che ad oggi risultano 109 casi complessivi di infezione da coronavirus, dei quali 21 ricoverati presso il P.O. S. Giovanni di Dio di Crotone (tutti assistiti presso il reparto COVID 19/Malattie Infettive) e 77 in isolamento e sorveglianza attiva domiciliare.
Relativamente ai 21 ricoverati presso il reparto COVID 19 del P.O. San Giovanni di Dio di Crotone, si registrano 3 pazienti guariti.

I dati riguardanti i pazienti residenti nella provincia di Crotone e ricoverati presso altri nosocomi non sono disponibili.

Le attività di sorveglianza sanitaria vengono regolarmente effettuate sul territorio su 1.361 soggetti classificati come “contatti stretti” di soggetti risultati positivi all’infezione virale.

L’ASP Raccomanda alla cittadinanza la massima adesione alle misure preventive disposte dalle autorità governative e nazionali, e la massima tempestività nella comunicazione al proprio medico di base circa l’insorgenza contemporanea di sintomi sospetti classificabili come COVID 19 (febbre sopra 37,5 gradi centigradi, tosse, difficoltà respiratorie, congiuntivite).