Cronaca

Coronavirus: c’è un caso positivo a Crotone: da Catanzaro la conferma al tampone processato al San Giovanni di Dio

Registrato un caso positivo da Covid 19 a Crotone.
La conferma è arrivata alle 22:00 di sabato 27 giugno,  da Catanzaro e ci è stata data dal dottor Lucio Cosentino, direttore sanitario del San Giovanni di Dio e dal dottor Massimo D’Angelo direttore sanitario dell’Asp di Crotone, da noi contattati telefonicamente.
L’uomo, nel pomeriggio di ieri si è presentato al Pronto Soccorso del San Giovanni di Dio con il risultato del test sierologico a cui si era sottoposto  e successivamente si è messa in moto la macchina preventiva ormai collaudata della struttura sanitaria.
Si tratta di un soggetto asintomatico che, sottoposto ad un primo tampone dall’Asp di Crotone,  è risultato positivo. Il tampone, come vuole la prassi, poiché sino ad oggi al san Giovanni di Dio sono stati analizzati solo tamponi negativi,  è stato processato successivamente dal laboratorio di microbiologia e virologia dell’ospedale Pugliese- Ciaccio rivelandosi sovrapponibile al risultato ottenuto dai laboratori della struttura sanitaria pitagorica.
Nel frattempo è scattata la ricerca di quanti sono entrati in contatto con l’uomo, tutti sottoposti a quarantena.
Nella mattina di domenica 28 giugno verranno eseguiti ulteriori tamponi sull’uomo e sui suoi familiari, tutti in isolamento.
“Prudenza vuole, ci ha sottolineato il dottor Cosentino, che si attenda la serata di domani per avere un quadro esatto della situazione”.
Quanto verificatosi oggi non deve creare nessun allarmismo nella popolazione – così come ci ha sottolineato il dottor Massimo D’Angelo – poiché tutti i soggetti sono stati isolati e la situazione è sotto controllo-