Cultura & Spettacolo

Cirò: Caruso la cultura come attrattore turistico

Teatro, spettacolo tra storia e cultura. Sabato 16 alle 17,30 nella sala Filottate si alzerà il sipario sullo spettacolo “La storia” di Slavoj Slavik, liberamente tratta dal romanzo di Mario La Cava, “Una stagione a Siena”. Una rappresentazione che, riproponendo le impressioni giovanili di uno studente sloveno di Trieste vissuto nel periodo fascista, permette di ripercorrere con la memoria quel particolare periodo storico.
Continua, così, la ricca stagione teatrale 2016 curata dalla Pro Loco, dalla compagnia teatrale Apollo Aleo, dall’associazione Ypsicron e dal Gruppo Teatrale La Torre con il patrocinio del Comune di Cirò.
Promuovere cultura – dichiara il Sindaco Mario Caruso – resta una delle priorità di questa Amministrazione Comunale. L’impegno preso, nel sostenere questo ricco cartellone teatrale, è stato in parte già ripagato dal grande afflusso di pubblico avuto per il primo spettacolo e soprattutto dalla vendita di molti abbonamenti in tutto il circondario. La programmazione 2016 della sala Filottete – conclude il Primo Cittadino – rientra nel quadro di una sfida culturale che vuole dare un nuovo impulso al turismo, facendo conoscere il patrimonio identitario della nostra Città e creando occasioni di crescita socio-economica per l’intero territorio.
In questo secondo appuntamento, affidato alla compagnia teatrale Apollo Aleo, interverranno Enzo De Liguori per l’interpretazione scenica, Paolo Sofia con voce e armonica, Salvatore Gullace alla chitarra, Giacomo Battaglia per la voce alla radio e Kristina Mravcova per la voce fuori campo. La regia è di Nicoletta Robello.
‘A finestra, lo spettacolo cura del Gruppo Teatrale La Torre (tenutosi lo scorso 3 gennaio) ha inaugurato il cartellone teatrale unico proposto dalle associazioni. Una commedia esilarante che, come si evince dalle parole del Sindaco, ha registrato un notevole successo di pubblico.

La sala continuerà ad ospitare rappresentazioni teatrali fino alla metà di maggio.

Per informazioni e prenotazioni si può telefonare al numero 0962 338807 o inviare una mail all’indirizzo prolocociro@yahoo.it.

Per informazioni sullo spettacolo La storia di Slavoj Slavik è possibile anche telefonare al numero 348 2664043.

Stampa