Sport

Chievo – Crotone, l’amarezza di Stroppa nel post partita: “Episodi evidenti, difficile commentare una gara del genere”

Al termine del match tra Chievo e Crotone, finito con la vittoria dei clivensi per 2-1, il tecnico dei pitagorici Giovanni Stroppa ha commentato la partita in conferenza stampa parlando della direzione di gara dell’arbitro Marinelli di Tivoli, determinante sulle sorti dell’incontro.

“Qui non c’è da parlare di VAR. In questo caso si tratta di incapacità nel gestire una gara semplice. Gli episodi sono evidenti: sull’espulsione di Zanellato il giocatore entra nettamente in anticipo sulla palla, sul rigore di Giaccherini c’è un fallo su Spolli, nel finale Cesar cade in area perché gli manca l’appoggio e la prende con la mano. La gestione della gara è stata sfortunata, mettiamola così.
Sapevamo di poter trovare delle difficoltà. Le abbiamo trovate, siamo andati in vantaggio e stavamo gestendo la partita. Era prevedibile un forcing nel secondo tempo ma poi è chiaro che in 10 contro 11 per mezz’ora si è aperta un’altra partita. È difficile commentare una gara del genere. Dispiace uscire da qui con zero punti, da domani si torna a lavorare con lo stesso spirito di sempre”.