Attualità

Cambio al vertice del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Crotone

Cambio al vertice del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Crotone, dopo cinque anni il Comandante Antonio Casella lascia il comando pitagorico.

Con provvedimento del Ministero dell’Interno del 7 maggio u.s. l’ing. Antonino Casella, 1° Dirigente del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, è stato nominato Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Pavia a partire dal prossimo 27 maggio.

Il Comandante Antonino CASELLA ha diretto il Comando di Crotone dal 10 settembre 2014 e sarà avvicendato dal nuovo Comandante Ing. Pier Nicola Dadone.

L’ing. Pier Nicola Dadone, 53 anni, si è laureato in Ingegneria Civile al Politecnico di Torino.

È entrato come funzionario nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco nel 1994 ed ha prestato servizio nei Comandi di Cuneo, Bergamo e Brescia. È stato Vice Comandante di Brescia dal 2011 ad inizio 2019.

Ha partecipato alle attività di soccorso in numerose calamità, tra cui i terremoti in Umbria del 1997, a L’Aquila nel 2009, in Emilia nel 2012, in Centro Italia nel 2016.

Si è occupato di sicurezza nelle attività civili ed industriali ed è analista della aziende a rischio di incidente rilevante.

È stato docente di numerosi corsi sulla sicurezza ed ha svolto lezioni presso l’Università di Brescia, facoltà di Ingegneria.

È autore di vari articoli scientifici su riviste specializzate in prevenzione incendi.

Promosso Dirigente, è stato nominato Comandante Provinciale di Crotone dal 27 maggio 2019.