Sport

Calcio, Marchizza (Fc Crotone ): “Al Cittadella abbiamo concesso troppo, non sarà così con il Foggia”

“Nella partita con il Cittadella abbiamo concesso troppo, non sarà così con il Foggia domenica in casa”.
E’ quanto sostenuto in conferenza stampa dal difensore del Crotone Riccardo Marchizza, a poche ore dalla sua convocazione nella Nazionale italiana Under 21, convocazione che lo rende felice ma alla quale penserà da domenica in poi.
Al suo secondo anno tra i professionisti Marchizza sostiene di avere ancora molto da imparare. “Lo scorso anno ho giocato molto ad Avellino e quest’anno voglio dare il mio contributo qui a Crotone”.
Riferendosi al Foggia ne sottolinea il buon gioco e la voglia tra lui e i suoi compagni di squadra di riscattarsi dal un brutto esordio con il Cittadella.
Marchizza si dice certo che con le caratteristiche e le individualità i ragazzi di Stroppa potranno mettere il Foggia  di Grassadonia in difficoltà.
Giocherà per la prima volta allo Scida, lo sottolinea rispondendo ai giornalisti sostiene che i tifosi saranno l’arma in più per gli squali nel corso della stagione e ricorda il goal segnato da Simy, lo scorso anno alla Juventus, in particolare ricorda  l’esultanza dei tifosi e lo Scida che si è trasformato in una bolgia.
Non è mancato il riferimento al campionato a 19 squadre da parte della stampa ” giocare con meno squadre  – sostiene a tale proposito il difensore rossoblu, ci impedisce di commettere errori, con meno gare si potrà recuperare meno eventuali passi falsi, per questo dobbiamo provare a sbagliare il meno possibile. In particolare, queste partite iniziali serviranno a rodare i meccanismi di squadra per obbedire alle richieste del mister e per giungere al top”.