Cronaca

Bilancio dell’attività svolta dalla Polizia di Stato con il Progetto “Nea Kroton”

Nel periodo dal 1° luglio al 15 settembre, a Crotone è stato attivo il Progetto “Nea Kroton” finalizzato a garantire una maggiore presenza delle pattuglie del locale U.P.G.S.P. in un periodo dell’anno particolarmente impegnativo, atteso l’aumento esponenziale delle presenze in Città.

Tale progettualità, ideata su impulso del Signor Questore e curata direttamente dal Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, ha permesso di garantire una presenza costante del personale della Polizia di Stato nelle aree della città a maggiore vocazione turistica, quali il centro storico e il lungomare.

Cionondimeno, tali attività hanno consentito di acquisire importanti elementi d’indagine, risultati successivamente utili alle attività investigative condotte dalla Squadra Mobile di cui ampiamente si è dato atto nei giorni scorsi, nonché l’adozione di provvedimenti amministrativi come, ad esempio, il foglio di via.

L’iniziativa, unitamente al progetto “Hera Lacinia”, ha permesso quindi di garantire la presenza della Polizia di Stato su tutto il territorio della Provincia di Crotone, che nel periodo estivo vive un aumento esponenziale delle presenze.

Complessivamente i risultati conseguiti nell’ambito del progetto “Nea Kroton” nel periodo dal 01 luglio al 15 settembre sono i seguenti:

 Identificate nr. 4953 persone;
 Nr. 82 persone accompagnate in ufficio;
 Controllati nr. 2582 veicoli;
 Emessi nr. 259 verbali al C.D.S.;
 Controllati nr. 256 arrestati domiciliari;
 Identificate nr. 33 persone straniere;
 Effettuate nr. 167 perquisizioni ex art. 4 L. 152/75;
 Effettuate nr. 24 perquisizioni ex art. 103 D.P.R. 309/90;
 Nr. 15 perquisizioni ex art. 352 c.p.p.;
 Nr. 5 perquisizioni ex art. 41 T.U.L.P.S.;
 Arrestate nr. 6 persone in flagranza;
 Deferite all’Autorità Giudiziaria nr. 49 persone;
 Emessi nr. 5 fogli di via obbligatorio ex art. 2 d.lgs 159/11;
 Segnalate nr. 29 persone ai sensi dell’art. 75 D.P.R. 309/90;
 Effettuati nr. 14 sequestri penali;
 Effettuati nr. 35 sequestri amministrativi;
 Impiegate nr. 689 pattuglie automontate;
 Impiegate nr. 8 pattuglie moto montate.

Il progetto “Nea Kroton” ha visto l’indefettibile contributo del Reparto Prevenzione Crimine di Cosenza che ha supportato in maniera adeguata la progettualità che, inserita nel composito contesto delle attività di prevenzione e contrasto giornalmente svolte, ha consentito di effettuare un puntuale e capillare controllo del territorio.