Cultura & Spettacolo

Bellezza e semplicità protagoniste della finale di Miss Musa Marchesato Calabria a Torre Melissa

Si è svolta nella serata di lunedì 26 agosto, a Torre Melissa, la serata finale del concorso di bellezza Miss Musa Marchesato Calabria.
Una splendida manifestazione coronata dalla vittoria della bella Michela Taverna di Crotone.
Sarà la giovane crotonese a fregiarsi per un anno del titolo Miss Musa Marchesato Calabria.
Il suddetto concorso è stato ideato dall’agenzia AVL Eventi di Artemio e Vincenza Longo di Crotone che hanno portato un po’ di pulizia e trasparenza nei concorsi di bellezza e non solo.
Tante bellezze tra le 14 muse in gara ma la giuria, presieduta dall’attrice americana Jessie Lee Larson (Magnum P.I., L’uomo da sei milioni di dollari ed altri i film al suo attivo) ha optato per la bellezza semplice e pulita di Michela.
La serata, presentata dai bravi Vittorio Vono (simpatico ed intraprendente) e Stefania Conte (che ha colpito il pubblico anche come cantante), tra le organizzatrice del premio canoro Mia Martini, è stata arricchita anche dalla presenza di alcuni ospiti tra i quali si è distinto il cantante Lorenzo Papasodero che ha stupito tutti con la sua voce ottenendo molti apprezzamenti. Si è esibito anche il cantautore di Isola Capo Rizzuto, Leo Morelli.
Prima di iniziare la manifestazione sono state sistemate ad inizio passerella delle scarpe rosse a ricordo delle vittime di femminicidio, poi durante la serata la presidente di giuria, Larson, impegnata di suo nel sociale, ha posto, vicino ad esse, un paio di scarpe bianche, per ricordare i fatti di Bibbiano. Due piccoli gesti che hanno dato ancora più valore all’evento.
Altre personalità erano presenti in giuria.
Il Regista Renato Pagliuso, promotore con i suoi film della Calabria onesta, il Patron di Miss Ciociaria, Donato De Bonis, la modella Lucia Fiumanò di Reggio Emilia, l’imprenditore Luigi Tersigni di Sora e Antonia Amato titolare della Pizzeria Colorado di Crotone anche sponsor dell’evento.
“Vorrei ringraziare – ci dice Artemio Longo – il sindaco di Melissa, Raffaele Falbo, l’assessore Carlo Poerio e la consigliera Giuseppina Balestrieri con tutta l’amministrazione comunale di Melissa, per la stima dimostrata nei nostri confronti.
Si ringrazia, inoltre, Franca Russano per la collaborazione esterna, la truccatrice Martina Sinopoli, gli sponsor Medisan Ortopedia e sanitaria, EnerGas di Crotone, Arte Floreale Monea, Hotel Napoleon e Kata Promotion. Un ringraziamento particolare al service, Team Pugliese, che è stato impeccabile, senza nessuna pecca all’impianto audio e agli amici Maurizio Talotta e Rosario Rizzuto che si sono occupati delle foto della manifestazione”.
Durante la serata è stato consegnato il Premio dell’Amicizia, ideato dalla Avl Eventi, una splendida realizzazione del maestro orafo Michele Affidato, assegnato all’Hotel Napoleon, per essere da sempre vicino a Musa Marchesato Calabria.
Con Michela Taverna, che ha avuto la fascia Hotel Napoleon, si sono classificate: Alessia Pia Villella di Cosenza (Miss Medison Ortopedia), Francesca Murone di Lamezia Terme (Miss Pizzeria Colorado), Chiara Bevilacqua di Scandale (Miss Monea Arte Floreale) e Kristal Berlingeri di Lamezia Terme (Miss Simpatia).
Queste le 14 ragazze in gara: Michela Taverna, Michela La Torre, Claudia Amodeo, Chiara Bevilacqua, Carlotta Fazio, Alessia Pia Villella, Kristal Berlingieri, Francesca Murone, Morena Fera, Valentina Trovato, Annina Malena, Alessia Manzo, Marianna Bevilacqua, Alessia Cinefra.
Rosario Rizzuto