Sport

Ayoub Idam ha vinto la terza edizione della StraCrotone

Ayoub Idam ha vinto la terza edizione della StraCrotone e si afferma per il secondo anno consecutivo sul percorso competitivo di 5 km che ha visto in gara il meglio dell’atletica leggera regionale

Quella che si é svolta questo pomeriggio è stata la terza edizione del nuovo corso della stracittadina che dopo 38 anni è stata rispolverata, grazie alla perseveranza dei componenti della Cooperativa Hera ora che hanno voluto restituire alla città un pezzo importante della sua storia sportiva.

La StraCrotone è una giornata di festa, di sport, di salute e benessere. Un momento di aggregazione che coinvolge tutta la cittadinanza, i giovani e le famiglie, per vivere al meglio una domenica pomeriggio diversa dal solito, all’insegna dei corretti stili di vita e dell’aggregazione. Uno spazio, infatti, è stato dedicato anche ai bambini grazie ai clown che hanno assicurato divertimento e gioco.

Infatti se da un lato la StraCrotone è una tappa di campionato della Federazione Italiana di Atletica Leggera FIDAL, che vede quindi la partecipazione dei forti atleti delle società sportive, dall’altro permette agli appassionati della corsa ma anche a tutte le persone di buona volontà e senza nessuna preclusione, di percorrere l’anello di circa 5 Km che attraversa tutti i punti di pregio della città pitagorica, al passo che ritengono più idoneo.

Il percorso, infatti, con partenza e arrivo in Piazza della Resistenza, si é snodato lungo le principali strade passando da Via Roma, Viale Gallucci, tutto il lungomare sia Gramsci che Colombo, Viale Regina Margherita e Piazza Pitagora.

Questa importante manifestazione sportiva, che ha segnato nel passato la storia di Crotone, è giunta nel 2019 alla terza edizione del nuovo corso targato Hera Ora, la società cooperativa organizzatrice dell’evento in collaborazione con la Scuola Atletica Krotoniate e il Comune di Crotone,

Ed è anche grazie a questa corsa che quest’anno la Città di Crotone ha ricevuto l’importante riconoscimento della Bandiera Azzurra che FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera) e ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani), assegnano annualmente a otto Comuni italiani che si distinguono per l’impegno nella promozione della pratica della corsa e del cammino, e della salute più in generale, quali strumenti di benessere e qualità della vita.

Questa terza edizione della StraCrotone ha portato in città 350 atleti, si è trattato dei migliori atleti calabresi e non solo a sfidarsi per le strade cittadine, aprendo di fatto il calendario della stagione estiva della FIDAL.

Soddisfazione per la riuscita, nonostante la pioggia, di questa terza edizione, è stata espressa da Marco Tricoli, della Cooperativa Hera Ora, che ha inteso ringraziare, in particolar modo, le Forze dell’Ordine per il lavoro svolto, così come i numerosi volontari e l’Associazione italiana Arbitri
foto Maurizio Talotta