Cronaca

Arrestato quarantenne, aveva in casa materiale pedopornografico

Un uomo di 40 anni, incensurato, di Cosenza, é stato arrestato dalla Squadra Mobile del capoluogo calabrese, in collaborazione con i colleghi di Alessandria, che lo ha rintracciato in una cittadina del Nord Italia.
L’uomo aveva in casa centinaia di migliaia di foto e video pedopornografici ed é finito in manette con l’accusa di pornografia minorile aggravata. L’inchiesta è stata coordinata dalla procura della Repubblica di Catanzaro, guidata da Nicola Gratteri.