Attualità

Arpacal: Il fisico Salvatore Procopio vicepresidente nazionale dell’AIRP

Il fisico del Dipartimento di Catanzaro dell’Arpacal,Salvatore Procopio  è stato eletto vicepresidente nazionale dell’AIRP (Associazione Italiana di Radioprotezione).

Il dott. Salvatore Procopio, in servizio nel Laboratorio Fisico “E. Majorana”, è l’unico esponente calabrese in quella che è considerata l’Associazione più rappresentativa nel settore di riferimento.

L’elezione di Procopio – 45 anni e residente a Botricello in provincia di Catanzaro – è avvenuta nei giorni scorsi nel corso dell’ultima riunione del direttivo dell’AIRP, ospite del Politecnico di Milano, che, per il prossimo triennio, avrà alla  Presidenza Mauro Magnoni, di Arpa Piemonte, segretario Francesco Mancini di Sogin, tesoriere  Antonella Morgia dell’Enea. Tra gli altri componenti del direttivo, Luisella Garlati, direttore del Bollettino scientifico Airp, nonché gli altri consiglieri  Sandro Sandri di Enea, Vittorio Festa e Ninnì Spartà esperti qualificati.

L’Associazione italiana di radioprotezione è, per sua natura, multidisciplinare; raccoglie fisici delle radiazioni, fisici sanitari, medici del lavoro, biologi e patologi delle radiazioni, igienisti, ecologi, naturalisti, geologi, ingegneri sanitari, chimici, radiochimici, tossicologi, medici legali, giuristi, periti industriali di vario indirizzo ed altri ancora. L’iscrizione dei soci avviene in forma selettiva, in quanto per divenire soci effettivi occorre avere una riconosciuta cultura specifica ed essere regolarmente impegnati in attività nel campo della protezione contro le radiazioni, nella ricerca, negli studi, nell’insegnamento, nella sorveglianza, nei controlli.

Al dr. Procopio vanno i complimenti dell’Arpacal.