Cronaca

Annullato dal Riesame il divieto di dimora per un 23enne arrestato per droga

Il Tribunale del Riesame di Catanzaro ha revocato il divieto di dimora per il giovane Giuseppe Spagnolo, 23 anni, di Crotone, arrestato lo scorso 2 settembre dai Carabinieri della Compagnia di Petilia Policastro (KR).
L’assise ha così accolto l’istanza degli avvocati Fabrizio Salviati e Giovanni De Martino che evidenziava la condotta passiva del ragazzo, arrestato unitamente a T.P. 21 anni di Crotone. Il Riesame ha pertanto ordinando la cessazione della misura di divieto di dimora, non applicando altro provvedimento cautelare.
I due ragazzi erano stati fermati ad un posto di blocco lungo la SS 107 nei pressi di Caccuri.
In quell’occasione i militari, dopo aver constatato i precedenti di Spagnolo, decidevano di effettuare la perquisizione dell’auto e invitavano i due a spostarsi nei pressi dell’area di servizio, situata nei pressi, per evitare il blocco del traffico. Nel trasferimento da una zona all’altra, dal finestrino dell’auto veniva lanciato un involucro con all’interno 35 grammi di eroina, di cui il 21enne si è assunto la proprietà, e per il quale il Tribunale di Crotone aveva disposto l’obbligo di presentazione alla PG.