Politica

Amministrative 2019: Al voto il 26 maggio 137 comuni in Calabria, 10 nel Crotonese

Sono 137 i Comuni calabresi alle urne per l’elezione dei sindaci e dei nuovi consigli comunali il prossimo 26 maggio, oltre un terzo dei 404 centri calabresi. Gli elettori chiamati ad esprimere il loro voto saranno, complessivamente, oltre 525 mila. Cinque i centri con popolazione superiore a 15 mila abitanti dove potrebbe essere necessario il turno di ballottaggio (9 giugno): a Vibo Valentia, unico capoluogo di provincia chiamato al voto, che torna alle urne anzitempo per le dimissioni del sindaco, Elio Costa, sono quattro candidati a sindaco: Maria Limardo (centrodestra), Stefano Luciano (Pd e altri), Domenico Santoro (M5s) e Francesco Belsito (Fare).
Si vota poi per la prima volta a Corigliano Rossano, frutto della fusione tra i due centri dello Jonio cosentino. Sono chiamati al voto, inoltre, i cittadini di Montalto Uffugo, Rende e Gioia Tauro. Tra i centri interessati alla consultazione amministrativa, che sarà in abbinata con le elezioni europee, il più popoloso è Corigliano Rossano che conta 74.848 abitanti, mentre il comune più piccolo chiamato a rinnovare i propri organi elettivi è Sant’Ilario in Aspromonte, che ha solo 323 elettori. Dopo undici anni si vota anche a San Luca dove negli anni non si sono registrate candidature. Due sono le liste. In queste Comunali molte le liste civiche più o meno riconducibili agli schieramenti politici nazionali, mentre i simboli dei partiti tradizionali saranno presenti solo nei centri maggiori comunque a fianco di formazioni di area. Un trend ormai in consolidamento che riguarda tanto il centrodestra quanto il centrosinistra. Diverso è il caso del Movimento 5 stelle, che sarà presente solo in alcuni dei centri maggiori in cui si voterà.
Questo l’elenco dei Comuni al voto Provincia per Provincia:
Ventuno sono i Comuni al voto nel Catanzarese: Albi, Amato, Cortale, Falerna, Fossato Serralta, Gagliato, Gimigliano, Marcedusa, Marcelinara, Miglierina, Motta Santa Lucia, Nocera Terinese, Pentone, Pianopoli, San Floro, San Pietro a Maida, Sellia, Sellia Marina, Sorbo San Basile, Squillace e Zagarise.
Dieci i Comuni nella Provincia di Crotone: Belvedere Spinello, Caccuri, Carfizzi, Castelsilano, Melissa, Mesoraca, San Mauro Marchesato, San Nicola dell’Alto, Umbriatico e Verzino.
Sessantanove i Comuni al voto nel Cosentino: Acquaformosa, Acquappesa, Aiello Calabro, Alessandria del Carretto, Altomonte, Aprigliano Belvedere Marittimo, Bianchi, Bocchigliero, Buonvicino, Caloveto, Castiglione Cosentino, Celico, Cerchiara di Calabria, Cervicati, Civita, Colosimi, Corigliano-Rossano, Cropalati, Crosia, Diamante, Domanico, Figline Vegliaturo, Firmo, Fiumefreddo Bruzio, Frascineto, Grimaldi, Laino Borgo, Laino Castello, Lappano, Lattarico, Longobardi, Malvito, Mendicino, Mongrassano, Montalto Uffugo, Montegiordano, Morano Calabro, Mottafollone, Nocara, Oriolo, Orsomarso, Paludi, Parenti, Pedivigliano, Rende, Rocca Imperiale, Rose, Roseto Capo Spulico, Rota Greca, San Basile, San Benedetto Ullano, San Donato di Ninea, San Giorgio Albanese, San Marco Argentano, San Pietro in Guarano, Santa Caterina Albanese, Santa Domenica Talao, Santa Maria del Cedro, Santa Sofia d’Epiro, Santo Stefano di Rogliano, Scigliano, Spezzano Albanese, Tarsia, Terranova da Sibari, Torano Castello, Vaccarizzo Albanese, Verbicaro e Villapiana.
Venticinque i Comuni al voto nel Reggino: Agnana Calabra, Ardore, Bagaladi, Benestare, Bivongi, Bova Marina, Canolo, Cardeto, Cittanova, Feroleto della Chiesa, Gioia Tauro, Laureana di Borrello, Martone, Monasterace, Oppido Mamertina, Palizzi, Riace, Roccella Jonica, San Giovanni di Gerace, San Luca, San Roberto, Sant’Alessio in Aspromonte, Sant’Ilario dello Ionio, Scido e Stignano.
Dodici i Comuni al voto nel Vibonese: Drapia, Mileto, Mongiana, Nicotera, Pizzoni, Rombiolo, Simbario, Sorianello, Soriano Calabro, Vallelonga, Vibo Valentia e Zungri.