TRONY STRISCIA
METAL CARPENTERIA
cai service

Allo stadio San Vito arriva il colossal musicale “Romeo e Giulietta”

Pubblicato il 14 novembre 2017 alle 10:49 - di Redazione

Parte oggi (martedì 14 novembre) alle ore 16.00, online su www.ticketone.it e a seguire in tutti i punti Ticketone, la vendita dei biglietti di “Romeo & Giulietta. Ama e cambia il mondo”, il colossal prodotto da Clemente e David Zard e organizzato allo stadio San Vito di Cosenza dalla Show Net di  Ruggero Pegna, con la collaborazione  del Comune di Cosenza, nei giorni 8, 9 e 10 giugno 2018 con inizio spettacoli alle ore 21.30.
Dopo il successo dello scorso giugno di “Notre Dame De Paris”, che ha totalizzato diecimila spettatori in tre serate, sarà la prima volta che “Romeo & Giulietta. Ama e cambia il mondo”, il colossal originale prodotto da Zard, sarà portato in scena a Cosenza, per la seconda in Calabria dopo la tappa reggina dello scorso anno.
I dettagli  saranno presentati nei prossimi giorni durante una conferenza stampa in Comune. La collaborazione tra l’Ente e la Show Net di Ruggero Pegna è stata confermata al termine di un incontro a Palazzo dei Bruzi tra il promoter e il vice sindaco Jole Santelli.
L’evento farà parte di “Fatti di Musica 2018”, trentaduesima edizione del Festival del Miglior Live d’Autore con la direzione tecnico-artistica di Ruggero Pegna (evento storicizzato approvato dalla Regione Calabria nel quadro del bando Grandi Festival Internazionali).
Tutte le informazioni sono reperibili al numero telefonico 0968441888, al sito web www.ruggeropegna.it e  nella pagina ufficiale dell’Opera (www.facebook.com/romeoegiuliettaopera).
L’imponente e spettacolare tour partirà da Milano il prossimo 14 febbraio, poi Torino (10, 11 marzo), Padova (dal 22 al 25 marzo), Genova (6, 7, 8 aprile), Napoli (dal 12 al 15 aprile), Bari (dal 19 al 22 aprile), Bologna (dal 27 al 29 aprile), Firenze (11, 12, 13 maggio) e Cosenza (8, 9, 10 giugno).
Queste le tappe al momento ufficializzate di un tour accompagnato dall’hashtag #quandolospettacolosuperaiconfinidellafantasia, uno slogan che,  da solo,  traduce con poche parole la grandiosità dello spettacolo.

CISL FASCIONE

Condividi:

wesud è aperto alla condivisione di materiale e di idee, la responsabilità civile e penale di manoscritti e immagini ricevute è da imputare esclusivamente agli autori. La redazione, pertanto, non è da considerarsi necessariamente in linea con gli stessi.

Redazione