Sport

Al II° Memorial “Sergio Caparelli” l’AKC porta a casa 11 medaglie

Si è conclusa positivamente per l’ASD Accademia Karate Crotone, la trasferta in terra cosentina.
L’Associazione sportiva guidata dal maestro Migliarese ha partecipato al 2° Memorial “Sergio Caparelli” dedicato al giovanissimo atleta del Karate San Marco Argentano volato in cielo qualche anno fa.
Manifestazione bella e riuscita quella di domenica 15 gennaio che, malgrado il freddo pungente, non ha scalfito la voglia di partecipazione di tutti i convenuti.
Centinaia gli atleti in gara suddivisi per classi e categorie a partire dai bambini per finire ai Master ed alle categorie in cui han fatto bella mostra del proprio potenziale Atleti con abilità diverse.
Presenti le autorità cittadine, la famiglia Caparelli ed in particolare Debora Roberto autrice del libro ”…e guardai il cielo”, consegnato a tutti i primi classificati.
Dopo la benedizione, impartita dal parroco ed una breve parentesi musicale dedicata al piccolo Sergio da due bravissimi artisti, la competizione ha preso il via con i bambini.
Per la gioia del Maestro Enzo Migliarese e del Maestro Rosario Stefanizzi dell’AKC, i primi risultati sono arrivati con i ragazzi preparati dal neo allenatore Angelo Arditi: Il giovanissimo Ruben Arditi , figlio d’arte del campione crotonese , ha conquistato un bel Argento nel percorso Bambini categoria Cinture colorate. A seguire, per la classe Ragazzi si sono posti all’attenzione generale la coppia Annalisa Ravatti e Rocco Petrilli che nella prova dimostrativa a coppie di Kata(forma) sono saliti sul podio conquistando la medaglia di Argento mentre Angelo Di Giovanni e Rocco Petrilli, nella prova dimostrativa a coppia di kumite (combattimento) si sono classificati al 5° posto.
La prima parte delle premiazioni per le classi Bambini, Ragazzi e Fanciulli si è conclusa dando il via alle classi agonistiche. Anche qui gli atleti convocati dal M° Rosario Stefanizzi non hanno deluso le aspettative, infatti, l’inizio ha dato subito ragione alla brava Desire Lumare che si è proiettata verso il podio dei -53kg conquistando la sua prima medaglia d’Oro nella classe esordienti A(12/13 anni) femminile, mentre Salvatore Valente ha fatto sua la categoria -40kg con una altra medaglia d’Oro. Nella classe maschile è andata bene anche la prima esperienza di Gabriele Crugliano (-50kg) e Francesco Scicchitano (-55kg)i quali hanno conquistato due belle medaglie di Bronzo nelle rispettive categorie. La classe Esordienti B(14-15 anni) ha visto sul podio anche Francesco Sorrentino che ha esordito nella categoria 57kg conquistando la sua prima medaglia di Bronzo seguito subito dopo da Gabriele Cavallaro che nei -63kg si è aggiudicato un altro Bronzo . Spettacolo finale con il tris di Ori nella classe Cadetti(16/17 anni) conquistati da Francesca Lumare (+66), Pasquale Gaetano (61kg) ed Emanuel Lo Iacono (cat -68).
La classifica generale ha visto ancora una volta l’Accademia Karate Crotone salire sul podio del 3° posto come società.
Le premiazioni effettuate dai dirigenti Fijlkam Calabria nelle persone del Presidente Gerardo Gemelli, del Vice Presidente Francesca Bilardi, del Delegato provinciale di Cosenza Luciano Dichiera e dal Responsabile del Centro Tecnico Regionale Enzo Migliarese, hanno chiuso la manifestazione.
L’appuntamento é per la terza edizione.
L’ASD Accademia Karate Crotone, a tale proposito sottolinea che  un ruolo fondamentale è quello dei genitori per i quali esprime un doveroso ringraziamento poiché con spirito di sacrificio si sono prestati all’organizzazione della trasferta ed  particolare il riferimento è ai signori Sorrentino, Scicchitano, Cavallaro, Lumare, Pisano con la collaborazione di Andrea Marchio, Claudia Alia, Serena Galea ed Isabella Facciolo.