Politica

Aeroporto Sant’Anna: “Sindaco, e Ora?” lo chiede il segretario cittadino di FN a Pugliese

Riceviamo e pubblichiamo
“Sindaco, ed ora?!” è il quesito che pone Domenico Rigillo di Forza Nuova al primo cittadino Pugliese.
“Commentare le tristi pagine della nostra città è, oramai, divenuta una triste abitudine. Oggi ci ritroviamo qui a scrivere riguardo al regalo che, la lungimiranza della classe politica crotonese, ha fatto alla sua cittadinanza: la chiusura del nostro scalo aeroportuale”.
Quello del Sant’Anna è solo il triste epilogo di una situazione che ormai si protraeva già da lungo tempo. Le prime avvisaglie, di quello che sarebbe potuto accadere, si erano percepite già la scorsa estate con l’incombere della curatela fallimentare.
Questa è la pugnalata finale che è stata inferta al nostro territorio! – prosegue Rigillo – Un territorio già carente d’infrastrutture sotto ogni punto di vista. L’aeroporto poteva essere il fiore all’occhiello della nostra città; l’infrastruttura cardine dello Ionio calabrese, sul quale fondare parte dell’economia locale. Ma, purtroppo, chi di competenza era forse troppo impegnato in altre priorità. Adesso, però, è spontaneo chiedersi, Sindaco, che cosa farà?! Come agirà la giunta comunale? Lavandosi le mani ed iniziando lo scaricabarile delle responsabilità con la Regione Calabria? o tenteremo di riconquistare il nostro aeroporto? Forza Nuova, ed i cittadini tutti, attendono una celere risposta!”.

Domenico Rigillo
Segretario cittadino Forza Nuova Crotone