Cronaca

Aeroporto Sant’Anna: Si va verso l’assegnazione provvisoria

Rinviata al 5 dicembre, vale a dire tra nove mesi, la discussione da parte della V sessione del Consiglio di Stato sull’illegittimità del bando di affidamento trentennale degli scali aeroportuali di Crotone e Reggio Calabria.
Pertanto, nessuna decisione di merito nella Camera di Consiglio a cui hanno partecipato i legali di Sagas, Paolo Borrelli e Antonella Azzariti, relatore Claudio Contessa.
Dunque, ancora nessuna decisione, ciò lascia supporre la conferma della sospensione della sentenza del Tar della Calabria che, lo scorso 19 gennaio, aveva annullato il bando di Enac per la gestione trentennale del Sant’Anna e del Tito Minniti.
Si andrebbe dunque avanti con l’assegnazione provvisoria alla Sacal che a in gestione lo scalo internazionale di Lamezia Terme.
Una decisione questa che trova il favore del Ministero delle Infrastrutture e trasporti e della Regione Calabria.
L’assegnazione provvisoria troverebbe il favore di quanti in città premono per una immediata apertura dello scalo crotonese in virtù dell’isolamento in cui versa.