ISTITUTO SANT’ANNA STRISCIA
METAL CARPENTERIA
cai service

Aeroporto Sant’Anna dal 28 novembre sarà operativo

Pubblicato il 14 novembre 2017 alle 16:03 - di Redazione

Dal 28 novembre l’aeroporto Sant’Anna di Crotone sarà operativo.
Per quella data, infatti, tutte le certificazioni necessarie saranno in mano a Sacal che potrà finalmente dare il via ai voli che saranno giornalieri, si volerà dalle 07,00 del mattino alle 23,30.
La Sacal ha inoltre ottenuto il controllo di volo di 16 ore, senza versare alcuna cifra.
Come si ricorderà, in passato la convenzione con Enav aveva un corrispettivo di oltre 90 mila euro al mese.
Dell’avvio dell’attività ha parlato questa mattina, in commissione di vigilanza a palazzo Campanella lo stesso Arturo De Felice, presidente ed amministratore delegato della Sacal Spa, la società unica di gestione degli scali aeroportuali calabresi.
Lo stato delle attività e dei programmi della SACAL S. p. A., la società unica di gestione degli scali aeroportuali calabresi, partecipata della Regione Calabria, è stato il tema al centro dei lavori della Commissione speciale di Vigilanza, presieduta dall’on. Ennio Morrone.
Nel corso della sua audizione, Arturo De Felice, presidente ed amministratore delegato della SACAL S. p. a. ha risposto ai quesiti posti da tutti i componenti presenti, i consiglieri: Cannizzaro, Magno, Sculco, Battaglia, Giudiceandrea ed Arruzzolo.
De Felice ha parlato, fra l’altro, di nuovo piano industriale che sia di matrice della nuova governance della società di gestione e di politiche dirette ad un contenimento della spesa e di recupero di costi sullo scalo reggino che ha incrementato il numero di passeggeri del 17 per cento nel solo mese di ottobre.

AURUM FASCIONE

Condividi:

wesud è aperto alla condivisione di materiale e di idee, la responsabilità civile e penale di manoscritti e immagini ricevute è da imputare esclusivamente agli autori. La redazione, pertanto, non è da considerarsi necessariamente in linea con gli stessi.

Redazione