Cronaca

Abramo Customer Care, Crotone: sindacati pronti allo sciopero in tutti i siti calabresi

“Pronti allo SCIOPERO sui siti calabresi, nel caso in cui, nella call conference programmata per oggi pomeriggio”.

E’ quanto annunciano, attraverso un comunicato stampa le Segreterie regionali e le RSU SLC CGIL FISTEL CISL UILCOM UIL, se da parte della Abramo Customer Care, non dovesse esserci la certezza dei pagamenti di tutte le spettanze dovute.

Nella serata di ieri l’azienda ha comunicato alle organizzazioni sindacali di non essere in grado di effettuare il pagamento degli stipendi di febbraio ponendo una grande incognita anche su quelli relativi al mese di marzo.

Da qui l’annuncio dell’avvio dello stato di agitazione permanente in attesa di ottenere contezza sui pagamenti.

Nel comunicato in cui si annuncia lo sciopero sui siti calabresi viene inoltre sottolineato che “la Abramo C.C., già in ritardo sulla attuazione dei protocolli di sicurezza e sul percorso di remotizzazione, con questa ulteriore unilaterale decisione, conferma una mancanza di senso di responsabilità verso i propri dipendenti e verso tutto il sistema paese già martoriato dalla crisi economica e sanitaria in atto”.