Cronaca

A fuoco un magazzino adibito a deposito di mangimi nel catanzarese, probabile dolo

Un incendio di probabile origine dolosa è stato appiccato la notte scorsa all’esterno di un magazzino adibito ad attività commerciale e deposito di mangimi ed attrezzature agricole di vario genere in località Cavorà, nel comune di Gimigliano. Le fiamme hanno interessato delle pedane in legno accatastate a ridosso di una parete esterna della struttura, costituita da pannelli coibentati, danneggiando parte della stessa. Le fiamme ed il calore hanno distrutto una piccola parte del materiale situato all’interno del locale. Il tempestivo intervento dei vigili fuoco è valso a circoscrivere e ad estinguere il rogo evitando il propagarsi delle fiamme all’intera struttura. Al termine delle operazioni di spegnimento, da una prima valutazione dei vigili del fuoco fatta insieme ai carabinieri della Stazione di Gimigliano, non si esclude l’origine dolosa dell’incendio. Ulteriori accertamenti ed indagini sono in corso. Disagi sono stati provocati dal fumo denso e acre ma non si sono registrati feriti. (ansa)