Attualità

A Crotone giovedì si inaugura la prima stazione di ricarica per veicoli elettrici

Verrà inaugurata giovedì prossimo, 10 novembre in Piazza Umberto a Crotone la prima stazione di ricarica per veicoli elettrici, a tale proposito si registra una nota a firma di Ettore Affatati, presidente di Arcipelago-Scec.
“Dal sole è possibile utilizzare tutta l’energia rinnovabile e pulita”.
Questo il messaggio che, di recente, l’associazione internazionale Greenpeace ha lanciato a Bari nel corso di un tour.
Incontrando i giornalisti, presso l’Autorità Portuale pugliese,Greenpeace ha presentato due “modelli esemplari”, relativamente alla produzione da energia pulita, di cui uno realizzato a Crotone.
Si tratta dell’utilizzazione dell’energia solare accumulata grazie ad i pannelli fotovoltaici installati sul tetto dell’abitazione del dr. Ettore Affatati, co-fondatore dell’associazione nazionale “Arcipelago Scec”.
Con tale impianto è stato possibile ottenere la completa autosufficienza energetica abitativa ed anche quella di un’autovettura 100% elettrica (attraverso una stazione di ricarica ubicata vicino l’appartamento). Partendo da questa buona prassi Affatati ha sollecitato l’Amministrazione comunale pitagorica ed il Punto Enel affinché si realizzasse, in Piazza Umberto I°, la prima stazione di ricarica rapida per veicoli elettrici, veicoli per portatori di handicap nonché per bici elettriche assistite. Il tutto è a costo zero per gli utenti. L’idea – conclude Affatati – è stata ben accolta anche dall’Arcivescovo di Crotone-Santa Severina Mons. Domenico Graziani nella sua veste di presidente nazionale del comitato scientifico di Arcipelago Scec. L’inaugurazione della stazione di ricarica  come detto si terrà giovedì 10 novembre alle ore 12.00 in Piazza Umberto I° difronte il “Punto Enel” alla presenza delle varie autorità.