Politica

A Catanzaro per salvare il Santuario

“Giornata particolarmente proficua alla Regione Calabria per il Comune di Castrovillari.” Lo riferisce il Sindaco, Domenico Lo Polito, che con l’Assessore ai Lavori Pubblici e Pianificazione Territoriale, Aldo Visciglia, hanno incontrato i vertici della Protezione Civile e dei Lavori Pubblici per l’attivazione di interventi a difesa del Santuario di Santa Maria del Castello e al fine di dare risposte al dissesto idrogeologico nel rione Civita, a partire dal Ponte della Catena. “Gli interventi programmati- ha spiegato il primo cittadino in una informativa alla stampa sulla trasferta catanzarese- riguardano il ripristino immediato della viabilità ed il consolidamento delle parti a rischio frana, previo, per quest’ultimo, la predisposizione del progetto definitivo. Tempestivamente, inoltre, il Dipartimento Lavori Pubblici della Regione- precisa Lo Polito- ha stanziato ulteriori 200mila euro per la viabilità, disponibili subito. Gli stessi si aggiungono a quelli precedentemente assegnati dalla Protezione Civile.” “Su questo aspetto, tuttavia- ha tenuto a sottolineare il Sindaco, Domenico Lo Polito- si è dovuto apprendere, con rammarico, che il finanziamento erogato, con decreto nel settembre 2014, era stato oggetto dell’avvio della procedura di revoca perché – aggiunge e spiega il primo cittadino- in tutto il periodo, nonostante le rassicurazioni della gestione comIl-castello-Aragonese-di-Castrovillari-a19450486-150x150missariale, il procedimento non aveva fatto registrare alcun passo in avanti sino al nostro insediamento.” “Da qui nasce- ha dichiarato ancora Lo Polito- l’impegno nostro e degli uffici comunali tutti per recuperare celermente il tempo perduto ed arrivare, entro la fine di questo anno, all’inizio degli interventi, realizzando tutti gli atti idonei a bloccare la procedura di revoca del precedente finanziamento.” “Un ringraziamento particolare- fa presente Lo Polito- va rivolto all’Assessore Regionale, Roberto Musmanno , per il grande impegno, celerità e sensibilità dimostrati per questa vicenda.” “Per di più nell’occasione è stata ottenuta la proroga- rende noto ancora il Sindaco- al 15 novembre per l’assicurazione del Progetto Integrato per le Aree Rurali, Misura 227, che concerne il ripristino e la manutenzione della senti eristica.”

\n