Sport

Volley: Terza vittoria consecutiva per le ragazze di Asteriti



Vittoria doveva essere e vittoria è stata anche per 3-0 infilando così la 3 vittoria consecutiva in campionato inframezzata da quella di coppa giovedì scorso contro il Cutro, si allunga così il momento magico del Crotone che sembra aver trovato il giusto equilibrio ritrovando la verve dei giocatori più rappresentativi ma soprattutto la giusta mentalità e approccio di gara.


La partita poteva nascondere insidie nel sottovalutare l’impegno guardando la classifica ma le ragazze hanno capito che bisogna affrontare ogni squadra con il piglio giusto e raccogliere il massimo da ogni incontro e così è stato anche a Gioiosa che con questa ulteriore sconfitta si relega sempre più in fondo alla classifica.


La gara inizia non senza preoccupazioni per mister Asteriti che deve far fronte oltre all’assenza di Muscò anche di Capria all’ultimo minuto (febbre) e di una spalla dolorante del Bomber Bitonti che stringe i denti per dare il proprio contributo (9 punti) a supporto dell’attacco contribuiscono Pioli con 15 punti e Braichuk 11, ma le notizie positive arrivano dai centrali soprattutto De Franco che cumula altri 10 punti in coppia con Scida 6 punti che sbaglia solo troppe battute ma il resto della prestazione è di buon auspicio in vista di questo ultimo scorcio di stagione prima delle feste di Natale, a completare l’opera una super prestazione del libero Cosentino una spanna su tutte.Dall’altra parte le ragazze di mister Carrozza incontrano tanti problemi, il più grave in difesa che resta di sasso sulle palle piazzate da Pioli che in un pochi minuti di passa subito al 2 set senza nessun sussulto.


Al cambio campo il pubblico di casa armato di trombe e tamburi cerca di dareuno scossone alla squadra, il Crotone allunga un minimo grazie alle fast di De Franco ed ai primi tempi di Scida, ma commette l’errore di considerare chiusoil set sul 16-9 invece arriva la rimonta della Papaer moon che sfrutta gli errori gratuiti in battuta quasi consecutivi di Franco, De Franco, Braichuk e Scida, sul 19-17 però un sussulto di orgoglio del Crotone rimette la freccia e accelera  inesorabilmente fino alla fine del set chiuso per 25-21. Nel ultimo parziale mister Asteriti è tentato di dar spazio a forze fresche per fare una sorta di turn over visto che in questi 15 giorni abbiamo e giocato e giocheremo 5 partite, ma alla fine sceglie la conferma del blocco vincente e fa bene perché la squadra gioca benissimo da subito, parte a razzo e con qualche colpo di fortuna un attacco strettissimo di Braichuk mette un parziale troppo netto che convince mister Carrozza a far entrare altre giovanissime che oltre l’agonismo devono arrendere alla differenza tecnica con gli avversari.


Mister Asteriti Siamo contenti delle vittorie che stiamo conseguendo, la squadra sta trovando una sua fisionomia, ora dobbiamo archiviare subito questa partita perché abbiamo il ritorno di Coppa Calabria mercoledì contro il Cutro e domenica giocheremo sempre contro il Cutro per l’ultima gara dell’anno valida per la serie C, speriamo di non fermarci in questa scalata della classifica.