Cronaca

Giovane trovato morto nella sua abitazione nel cosentino

Un giovane di 27 anni, Vincenzo Depilo è stato rinvenuto privo di vita nella sua abitazione ad Amendolara.

Il giovane, descritto da tutti introverso e brillante viveva con i genitori che nel fine settimana si erano recati ad un raduno dell’associazione nazionale carabinieri.

E’ stato infatti il padre, preoccupato perché il figlio non rispondeva al telefono ad allertare i carabinieri di Roseto che, recatisi presso l’abitazione, non ricevendo risposta sono entrati da una finestra e hanno rinvenuto il corpo del giovane senza vita

Sarà ora l’autopsia, che si svolgerà domattina su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica, Simona Rizzo che ha disposto il sequestro del corpo, a stabilire le cause del decesso.