Attualità

Il Siulp plaude al brillante risultato della Squadra Mobile che ha portato Gratteri a Crotone

La Segreteria Provinciale del Siulp  plaude con entusiasmo alla visita svoltasi lo scorso 28 Giugno, presso la Questura di Crotone dal Dr Nicola Gratteri, Procuratore Capo presso la DDA di Catanzaro, a seguito dell’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare emessa a carico di 15 persone, con la grave accusa di associazione a delinquere di stampo mafioso ed estorsione.

L’operazione è stata mirabilmente condotta dagli uomini e le donne del Servizio Centrale Operativo e soprattutto della Squadra Mobile di Crotone, con il coordinamento della Squadra Mobile di Catanzaro e del Vice Questore Aggiunto, Dott. Nicola LELARIO, Dirigente alla Squadra Mobile di Crotone da circa un anno, il quale ha ricevuto in primis i complimenti del Procuratore.

Gratteri, sostiene il Segretario Generale Provinciale del SIULP  Claudio Giammarino,  denotando l’esiguità numerica, si è complimentato con tutto il personale  e ha manifestato l’intento di rinfoltire  e riorganizzare i Reparti investigativi per sopperire alle esigenze operative future. Ha poi manifestato entusiasmo per il buon inizio di lavori del nuovo Questore, Dott. Massimo Gambino, il quale pur avendo varcato la soglia questorile da pochi giorni, ha esaltato le proprie inconfutabili qualità di prim’ordine.

“Unendoci ai complimenti del Dr Gratteri, conclude il Segretario Generale Provinciale del SIULP  Claudio Giammarino –  si dice compiaciuto del risultato ottenuto dai colleghi della Questura, composta da operatori zelanti ai quali vanno tutti i nostri complimenti e ai quali auguriamo tantissimi risultati positivi sempre di spessore così elevato, per la difesa del territorio, dei cittadini onesti e della buona immagine della Polizia di Stato”.